Organizzare un raduno KOG

Eccovi delle indicazioni di massima per tutti coloro che intendono organizzare un Raduno Kog.

Non occorre avere dei requisiti particolare per organizzare un raduno se non la volontà di farlo e la passione nell'organizzarlo mettendosi al servizio di coloro che parteciperanno.

Occorre scegliere una data che non sia troppo vicino a un altro evento

Importante per evitare sovrapposizioni e scelte obbligate ma soprattutto per una questione di correttezza nei confronti dell'altro organizzatore. L'argomento è delicato e non sempre applicabile quindi se non riuscite a individuare una data sufficientemente lontana da un evento preesistente, oppure se l'evento che avete in mente di proporre deve obbligatoriamente essere effettuato in una data specifica, contattatemi prima e parliamone che una soluzione si trova comunque.

Nessuno vi fa pressione per organizzare

C'è tutto il tempo che volete a disposizione. Siete voi che conoscete i luoghi e le loro peculiarità quindi siete voi che decidete quanto prima muovervi per prenotazioni, accordi, ecc.

Se avete in mente di organizzare un raduno potete parlare liberamente con me (Andrea).

Nessun altro nel Kog può decidere se e quando un evento può essere realizzato quindi se qualcuno frena i vostri entusiasmi per qualsiasi motivo, parlatene con me.

Non è necessario muoversi con mesi di anticipo

A meno che non vi siano delle condizioni particolari da rispettare tipo alta stagione, disponibilità alberghi e cose del genere. Tenete conto che normalmente la gente non ama prenotare con mesi di anticipo; le iscrizioni maggiori si verificano vicino alla data dell'evento.

L'organizzazione deve tenere presente che ci sarà gente che viene da vicino e gente che viene da lontano

Il tutto va studiato per non penalizzare troppo chi viene da lontano, in vista anche di avere la massima partecipazione. Prevedere la possibilità di pernottamento il giorno prima per chi viene da lontano.

Qualsiasi evento può essere deciso anche una settimana prima

Non abbiamo un calendario da preparare quindi , tenendo sempre presente ovviamente i punti espressi sopra. Avendo sottomano il calendario chiunque può proporre una data per il proprio raduno e questo prima viene fatto e meglio è così almeno altri non si sovrapporranno.

Preparate un programma completo

In modo che chi desidera iscriversi possa sapere, giorno per giorno, cosa succederà. Specificate con estrema precisione i costi in modo che tutti ne siano al corrente. Sia i costi dell'albergo, se presente, sia quelli di pranzi o cene. Una volta pronto tutto inviatemelo via email in modo che possa pubblicarlo sul sito ai fini di raccogliere le iscrizioni.

Non prevedete pranzi lunghi o copiosi nel corso di un giro.

Il tempo per stare a tavola lo abbiamo alla sera; di giorno è meglio andare in moto. Il pranzo deve assolutamente essere leggero e veloce anche per non appesantire inutilmente chi guida.

Se è prevista una cena alla sera fate in modo che il menu non sia esagerato.

Non tutti amano stare a tavola per delle ore e mangiare tris di primi, di secondi e così via. State su un menu normale, anche se abbondante, ma non esagerate perché la gente dopo un po' si stufa. Molto importante è il considerare di mangiare in albergo oppure in un posto raggiungibile a piedi o, eventualmente, prevedere un pullman che porti tutti i soci; nessuno ha piacere a riprendere la moto la sera dopo una giornata passata in sella.

Non si misura la bellezza di un giro dal numero di km o dalle ore passate in moto.

Ci vuole un giusto bilanciamento soprattutto per evitare che, su pressione delle passeggere che giustamente non se la sentono di fare tutti quei km, anche il pilota non si iscriva.

Usate il forum per spingere il vostro raduno

Usatelo anche per invogliare la gente a partecipare ma non siate assillanti e non date fastidio altrimenti otterrete l'effetto opposto.

Per qualsiasi esigenza o dubbio sono a disposizione