Auricolari Hi-fi Nel Casco

PaoloTon

Master KLT Modder
Registrato
09/01/04
Messaggi
1.825
Luogo
Cavriago (RE)
Moto
BMW R1200 RT LC 2015

Ero fermo da un pò e ho pensato bene di darci sotto con qualche altro "MOD" giusto per non perdere la mano!
Il mio casco era già dotato del kit originale BMW, e come sapete la qualità audio che fornisce è sufficiente per il parlato ma alquanto scarsa dal punto di vista musicale. Visto che poco tempo fa si parlava della possibilità o meno di costruirsi un kit casco con componenti alternativi, vedi questo post:
http://forum.kog.it/threads/cuffie-microfono-alternativi.2006/#post-38391
ho provato a tastare il terreno.

MATERIALE OCCORRENTE

Ovviamente una cuffia audio da cannibalizzare, seghetto, lima, forbici, saldatore e poco altro.

SCELTA DELLE CUFFIE

Fondamentale è la scelta delle cuffie adatte poichè gli auricolari, completi dei loro gusci, una volta ripuliti dall'archetto devono essere alloggiati nello spazio disponibile all'interno dei guanciali del casco. Occorre valutare quindi il casco da modificare. Io ho un Nolan N101 apribile, e dopo avere visitato i reparti multimedia di 3 o 4 rivenditori ho optato per questo oggetto:

http://www4.fnac.com/Shelf/Article.aspx?PRID=1878772

(scusate ma non ho trovato un link italiano). Sono cuffie "leggere" con archetto pieghevole, modello THOMSON HED425, che sembravano un buon compromesso tra dimensioni e caratteristiche (elementi da 40 mm, gamma 25-18000 Hz), inoltre ho valutato ad occhio che una volta eliminato l'archetto gli auricolari, completi del loro guscio e cuscinetto circolare, mantenevano una dimensione compatibile con lo spazio a disposizione nel casco. In ogni caso, la scelta va limitata ai modelli con impedenza dichiarata di 32 OHM e diametro della capsula (non del guscio esterno) non inferiore a 30 mm, quasi tutte le marche serie riportano queste informazioni sulla confezione. Soddisfatto questo, altri parametri di scelta possono essere una risposta in frequenza più estesa e/o una maggiore potenza massima ammessa.

PREPARAZIONE DEGLI AURICOLARI

Taglio il cavo delle cuffie lasciando uno spezzone di circa 15 cm ed elimino tutti i pezzi dell'archetto smontabili a mano. A questo punto le cuffie si presentano così:

kog_auricolari_01.jpg

Metto quindi mano al seghetto e taglio le due parti di archetto rimanenti che erano in pezzo unico con i gusci degli auricolari, rifinisco poi le sbavatute con una piccola lima. Ecco qui sotto uno dei nuovi auricolari ormai quasi pronto a confronto con quelli del kit originale:

kog_auricolari_02.jpg

Ora, per sfruttare la base del kit già montata nel casco, decido di utilizzare i mini connettori in dotazione agli auricolari originali. Dissaldo quindi i pochi cm di filo bipolare già dotato di connettore dall'auricolare originale per riutilizzarlo sui nuovi auricolari. Attenzione alle saldature, infatti i nuovi auricolari sono dotati di un cavo cilindrico di piccola sezione che contiene i due fili per + e - del segnale audio (quello colorato di solito è il +) e come si usa ultimamente i due fili interni non hanno una loro guaina ma sembrano nudi e a contatto uno con l'altro evocando subito un cortocircuito permanente. In realtà le due treccine di rame sono ricoperte da una vernicie isolante che in corrispondenza dei punti di saldatura si scioglie consentendo così la connessione. Per sicurezza, una volta fatte le saldature (2 per auricolare) le isolo con un pezzettino di nastro isolante sottile e infine ricopro il tutto con un tubicino (3-4 cm) di guaina termorestringente che rifinisce il tutto. Vedete il risultato qui sotto:

kog_auricolari_03.jpg

A questo punto non mi resta che applicare sulla parte posteriore del guscio dei nuovi auricolari un pezzetto di velcro adesivo nero (tipo quello usato nel kit originale) per poterli ancorare in posizione, rimonto le spugnette circolari ed i miei nuovi auricolari

kog_auricolari_04.jpg

sono pronti per essere montati nel casco sfruttando la predisposizione originale.

MONTAGGIO DEGLI AURICOLARI NEL CASCO

Nel mio caso ho semplicemente dovuto inserirli nei guanciali del casco cercando di posizionarli in modo da metterli il più possibile in asse con il padiglione auricolare, facendo poi sparire i cavetti dietro l'imbottitura dei guanciali. Nel mio caso non ho dovuto fare adattamenti particolari, ma se fosse stato necessario potevo asportare una piccola parte di polistirolo sotto all'imbottitura interna con un taglierino per fare più spazio. Il lavoro finito lo vedete qui sotto:

kog_auricolari_05.jpg

dalla foto non si vede bene ma il cuscinetto dell'auricolare rimane un poco al di sotto della superficie dell'imbottitura interna del casco. Questa è la cosa a cui prestare più attenzione ed è soggettiva. Nel mio caso quando infilo il casco sento la presenza dei due cuscinetti (rispetto al niente di prima), ma dopo un pò non ci faccio più caso e non ho mai avvertito fastidio alle orecchie, anche su distanze prolungate (li ho testati in occasione del pranzo a Trento con circa 500 Km fatti nell'arco di 10 ore). Eventualmente, se avessi avuto problemi, avrei tolto i cuscinetti originali sostituendoli con una semplice pezza di tela acustica fissata con del biadesivo e guadagnato così 4/5 mm per parte.
Il tempo di realizzazione, con il necessario a portata di mano è stato di circa 30 minuti! Nessuna difficoltà particolare se non un pò di attenzione nelle saldature.

CONSIDERAZIONI FINALI

Sinteticamente: SPETTACOLARE! La differenza di resa acustica rispetto agli originali è impressionante, quasi a livello HiFi. Si percepisce una gamma audio ben estesa verso gli estremi, quanto basta per potere apprezzare le pizzicate di basso, le percussioni e le spazzolate sui piatti della batteria. Alzando adeguatamente il volume (dalla radio) sembra quasi di sentire le vibrazioni dei bassi. Insomma, la musica risulta assolutamente godibile anche senza l'uso delle casse esterne, cosa vantaggiosa in molte situazioni. Attivando anche le casse in ogni caso si migliora ancora un pochino.
Inoltre, rispetto agli auricolari standard a parità di segnale producono un livello sonoro più elevato e questo, insieme al fatto che "lavorano" come da progetto nei loro gusci e non in aria libera e al fatto che l'utilizzo dei loro cuscinetti originali isola meglio l'orecchio dai rumori esterni, comporta che il livello audio da impostare sul VOICE è molto più basso. Per dare un'idea con gli auricolari originali lo tenevo impostato sul livello 10/12, con questi sono sceso al livello 3 per mantenere l'audio nel casco bilanciato con quello delle casse esterne. Questo è un vantaggio in quanto il VOICE introduce un disturbo di fondo crescente al crescere del livello di volume impostato e quindi anche il disturbo resta ad un livello molto più basso.
Come contropartita c'è il fatto che quasi non sento il rumore del motore, devo basarmi sulle vibrazioni e sul contagiri. Se poi aggiungo che il parabrezza cee-baileys ha drasticamente ridotto i fruscii aerodinamici, beh, sembra di essere in macchina. A volte mi trovo ai 130-140 Km/h senza nemmeno accorgermene.
Costo dell'operazione, in totale circa 30 euro di cui 25 per le cuffie. Tra l'altro non escludo si possa trovare anche di meglio ma vi garantisco (da vecchio audiofilo) che anche così basta e avanza.
Un solo consiglio, FATELO. E difficilmente potrete farne a meno.
 
  • Like
Reactions: Andrea

michele

Nel KOG da sempre
Registrato
16/04/04
Messaggi
1.728
Luogo
Badia Polesine (RO)
Moto
K1200 LT

Complimenti per il lavoro e per la sua descrizione.
E' un lavoretto che voglio fare e che farò nei prossimi giorni.
Ho delle cuffiette di vecchi stereo cassette player della Aiwa e della Sony che voglio provare, sperando di non danneggiare il voice.
 

MAXIMO

Max Roger
Staffetta
Registrato
15/02/03
Messaggi
4.284
Luogo
Concordia sulla Secchia-MO-
Moto
GOLDWING DCT

Complimenti Paolo,
immagino che sia come stare a teatro,ma gia' che ci sono ti chiedo un consiglio su come fare con il wcs nel sistem 5 per avere musica o radio in cuffia?

grazie
 

lorenzo

Nel KOG da sempre
Registrato
12/09/04
Messaggi
3.404
Luogo
Arezzo
Moto
K1200LT

stupendo.......... come al solito.:))
propongo al presidente di aprire una parte del forum intitolata per esempio i consigli del mago del fai da te.... e li raccogliere tutti i consigli/esperienze che paolo ci fornisce...
:coffee: :coffee:
 

PaoloTon

Master KLT Modder
Registrato
09/01/04
Messaggi
1.825
Luogo
Cavriago (RE)
Moto
BMW R1200 RT LC 2015

Complimenti per il lavoro e per la sua descrizione.
E' un lavoretto che voglio fare e che farò nei prossimi giorni.
Ho delle cuffiette di vecchi stereo cassette player della Aiwa e della Sony che voglio provare, sperando di non danneggiare il voice.
Misura prima la resistenza degli auricolari con un tester, deve segnare almeno 15/16 Ohm (che corrispondono in realtà ad una impedenza più alta). Se segna meno, lascia perdere.

Poi prima di collegarli, sempre con il tester, controlla che non ci siano cortocircuiti magari a causa di una saldatura difettosa.;)
 

PaoloTon

Master KLT Modder
Registrato
09/01/04
Messaggi
1.825
Luogo
Cavriago (RE)
Moto
BMW R1200 RT LC 2015

Complimenti Paolo,
immagino che sia come stare a teatro,ma gia' che ci sono ti chiedo un consiglio su come fare con il wcs nel sistem 5 per avere musica o radio in cuffia?

grazie
Il WCS ad onor del vero non lo conosco molto, se non erro è il sistema BT di BMW giusto?

In teoria si dovrebbe dotare il VOICE di capacità BT per avere tutto quello che hai nella versione cablata ...
 

Andrea

Nel KOG da sempre
Presidente
Moderatore
Registrato
02/12/02
Messaggi
19.418
Luogo
Como
Moto
K1600 GTL 2015

Paolo sei un mito!!!! Ottime informazioni e spiegate ottimamente!!!
 

albertof

Appena arrivato
Registrato
14/02/05
Messaggi
32
Luogo
Brescia
Io ho avuto problemi

Ciao Paolo.
Complimenti per il lavoro che hai fatto e per i risultati ottenuti. Ho letto attentamente il tuo messaggio perché sono appassionato di moto ma anche di musica e confesso che ascoltare musica classica con il kit BMW, o anche J&M, è una sofferenza.
Avevo percorso la tua stessa strada sventrando una cuffia HI-FI inutilizzata ed ottenendo praticamente l’alta fedeltà nel casco. Però ho riscontrato dei problemi ed è per questo che chiedo il tuo parere: gli auricolari, per buoni che siano, rendono per quel che valgono solo se appoggiati praticamente all’orecchio; infatti notiamo tutti che premendo le cuffie, o gli auricolari interni, contro l’orecchio aumenta di molto la fedeltà. Ma è per questo che si presenta il problema:
Tu scrivi: “…Come contropartita c'è il fatto che quasi non sento il rumore del motore, devo basarmi sulle vibrazioni e sul contagiri. Se poi aggiungo che il parabrezza cee-baileys ha drasticamente ridotto i fruscii aerodinamici, beh, sembra di essere in macchina. A volte mi trovo ai 130-140 Km/h senza nemmeno accorgermene…”.
Anch’io avevo lo stesso problema: non sentivo il motore (per cambiare guardavo il contagiri !!), non sentivo, o sentivo poco, le sirene di polizia ad ambulanze ed i clacson degli altri utenti.
Ho smontato il tutto ed ho inserito gli auricolari HiFi in un casco ARAI che, tra tutti quelli in commercio, è quello che dispone della maggior profondità per l’alloggiamento degli auricolari…..ma ho perso l’alta fedeltà!
Un’ultima domanda che non è stata chiarita in un forum di qualche tempo fa: siamo sicuri che il Codice ci consenta di ascoltare musica nel casco?
L’unica volta che mi hanno fermato e chiesto a cosa serviva quel cavo di collegamento al casco ho detto che era per il cellulare e…l’hanno bevuta.
Grazie per le tue considerazioni e…buon ascolto!
Ciao
Alberto
 

PaoloTon

Master KLT Modder
Registrato
09/01/04
Messaggi
1.825
Luogo
Cavriago (RE)
Moto
BMW R1200 RT LC 2015

... che ascoltare musica classica con il kit BMW, o anche J&M, è una sofferenza.
Concordo, infatti ho posto fine alla sofferenza!:mrgreen:

... gli auricolari, per buoni che siano, rendono per quel che valgono solo se appoggiati praticamente all’orecchio; infatti notiamo tutti che premendo le cuffie, o gli auricolari interni, contro l’orecchio aumenta di molto la fedeltà.
Tutti i trasduttori audio (auricolari, cuffie, altoparlanti) devono essere utilizzati nelle condizioni di progetto per fornire una prestazione adeguata. Gli auricolari del kit di serie non è che siano poi così scadenti, è che non lavorano nelle condizioni ottimali (sono in aria libera). Certo, quelli che ho usato io sono molto meglio, ma più di tutto il resto ha contato il fatto che li ho montati nel casco lasciandoli nei loro gusci e usando i loro cuscinetti di serie a filo di padiglione auricolare, e questo fa si che la resa sia praticamente quella della cuffia originale.

...Ho smontato il tutto ed ho inserito gli auricolari HiFi in un casco ARAI che, tra tutti quelli in commercio, è quello che dispone della maggior profondità per l’alloggiamento degli auricolari…..ma ho perso l’alta fedeltà!
Gli ARAI sono quelli che hanno più spazio per alloggiare gli auricolari. In questo caso era sufficiente applicare uno spessore sul retro dell'auricolare fino a portarlo nella posizione di giusto compromesso tra vestibilità e resa acustica.

Un’ultima domanda che non è stata chiarita in un forum di qualche tempo fa: siamo sicuri che il Codice ci consenta di ascoltare musica nel casco?L’unica volta che mi hanno fermato e chiesto a cosa serviva quel cavo di collegamento al casco ho detto che era per il cellulare e…l’hanno bevuta.
Non credo che BMW, Honda ed altri potrebbero omologare e vendere impianti tipo VOICE se non fossero legali. Del resto, anche se hai una macchina un pò silenziosa e alzi un minimo il volume dello stereo di bordo è abbastanza frequente sentire a malapena le ambulanze e i rumori della strada.

Per concludere, a beneficio di chi volesse cimentarsi in qualcosa di simile. Visto che sono fresco di EICMA ho potuto paragonare diversi caschi sotto questo aspetto, jet apribili e integrali, e i migliori per realizzare queste modifiche sono (in ordine decrescente):

ARAI - ottimi, molto spazio sia in larghezza che profondità
NOLAN - molto buoni
SHUBERT - adatti, ma occorre asportare un pò di polistirolo sotto l'imbottitura
SHOEI - poco adatti, accettano solo auricolari di profondità limitata

e infine

BMW - purtroppo ho dimenticato di guardarli bene sotto questo aspetto.
 
Registrato
23/02/06
Messaggi
2.521
Moto
GoldWing 1800

Due sole parole . . . straodinariamente utile.

Bravo Paolo, sei un grande. :coffee:
 

GianniB

Nel KOG da sempre
Registrato
02/11/03
Messaggi
2.362
Luogo
Roma

Paolo che tipo di saldatore usi visto le dimensioni dei fili così sottili?
 

PaoloTon

Master KLT Modder
Registrato
09/01/04
Messaggi
1.825
Luogo
Cavriago (RE)
Moto
BMW R1200 RT LC 2015

Paolo che tipo di saldatore usi visto le dimensioni dei fili così sottili?
Un normalissimo saldatore a stilo, con centralina per la regolazione della temperatura. In caso di saldature "difficili" poterla alzare un poco è vantaggioso.
Preso a un fiera dell'elettronica a 15 euro (roba cinese, ma funziona). Inoltre, ovviamente, una terza mano.
 

MAXIMO

Max Roger
Staffetta
Registrato
15/02/03
Messaggi
4.284
Luogo
Concordia sulla Secchia-MO-
Moto
GOLDWING DCT

Sto utilizzando il gps Zumo della garmin con bluetooth per ascoltare la musica sul system 5 wcs 1,la qualita' dell'audio e' scadente (non stereo),c'e' un rimedio?
avete qualche consiglio?
 

PaoloTon

Master KLT Modder
Registrato
09/01/04
Messaggi
1.825
Luogo
Cavriago (RE)
Moto
BMW R1200 RT LC 2015

Sto utilizzando il gps Zumo della garmin con bluetooth per ascoltare la musica sul system 5 wcs 1,la qualita' dell'audio e' scadente (non stereo),c'e' un rimedio?
avete qualche consiglio?
Ma certamente, lasciare perdere definitivamente il bluetooth :sad: (va bene per l'auricolare del cellulare, non per altro).

Ripristina la connessione "via cavo" con il VOICE e tornerai ad avere audio con qualità e livello sonoro soddisfacente ... :))
 

PaoloTon

Master KLT Modder
Registrato
09/01/04
Messaggi
1.825
Luogo
Cavriago (RE)
Moto
BMW R1200 RT LC 2015

Aggiornamento

Dopo l'intervento illustrato in questo post, permanevano alcuni problemi che avevo anche prima della sostituzione degli auricolari.

In sostanza ogni tanto mi spariva il suono a destra o a sinistra e qualche colpo di mano ben assestato sul casco ristabiliva la situazione. Qualche prova è stata sufficiente a identificare i colpevoli : i miniconnettori del kit casco originale.

Non sono certo il massimo per questo impiego, ho provato a sistemarli torcendo leggermente le lamelle metalliche del connettore maschio in modo da farle "sfregare" con più forza contro le sedi del connettore femmina e a passare i connettori con uno spray specifico per la pulizia dei contatti elettrici.

Per un pò ha funzionato, ma poi con il tempo sono tornati i falsi contatti. Siccome detesto le soluzioni "non definitive":mad: e visto che l'unico connettore buono è un connettore morto:oo (pardon, inesistente) ho tagliato via i due connettorini ed unito il tutto a saldatura con il buon vecchio stagno, predisponendo prima dei piccoli tubicini di guaina termorestringente ed isolando così il tutto.

Rimontare il kit nel casco non è stato un problema, non è fondamentale poter staccare gli auricolari.

PROBLEMI SPARITI! Da quando ho fatto questa modifica non ho più avuto problemi di audio a singhiozzo nel casco.:))
 

HH3F

Nel KOG da tanto
Registrato
10/09/13
Messaggi
22
Luogo
Brindisi
Moto
BMW K1200LT
Salve Paolo,da incompetente che sono,ma cosa e' il VOICE date tante volte menzionato?Ciao Marcello.
 

HH3F

Nel KOG da tanto
Registrato
10/09/13
Messaggi
22
Luogo
Brindisi
Moto
BMW K1200LT
Salve Paolo,ho trovato e montano UN VOICE III,con tutti I cablaggi originality,compress le due prese per i caschi BMW.Io non ho pero' i caschi.Potrei secondo te farmi da me il cablaggio Che va dai caschi agli spinotti del VIOCE? Grazie