1. Benvenuto nel forum del KOG! Qui si parla della BMW K1200LT e della K1600GT e GTL e si organizzano raduni, ritrovi ed eventi di vario genere.
    L'iscrizione al KOG ha un costo di Euro 25,00 all'anno e comprende anche l'uso del forum.
    Come utente non registrato avrai una visione limitata del forum e non potrai inserire messaggi se non in un apposita area. Dopo la registrazione potrai usare il forum nella sua interezza.
    Vuoi fare parte del KOG? Iscriviti!

K1600GTL - Prime impressioni

Discussione in 'K1600GTL e K1600GT | Parliamone' iniziata da ghigo, 02/04/17.

  1. ghigo

    ghigo Nel KOG da sempre

    -0%1%2%3%4%5%6%7%8%9%10%11%12%13%14%15%16%17%18%19%20%21%22%23%24%25%26%27%28%29%30%31%32%33%34%35%36%37%38%39%40%41%42%43%44%45%46%47%48%49%50%51%52%53%54%55%56%57%58%59%60%61%62%63%64%65%66%67%68%69%70%71%72%73%74%75%76%77%78%79%80%81%82%83%84%85%86%87%88%89%90%91%92%93%94%95%96%97%98%99%100%
    Registrato:
    09/03/05
    Messaggi:
    1.225
    Luogo:
    Cassina de Pecchi
    Moto:
    K1600GTL
    Dopo 12 anni di KLT:( :bye:eccomi alla fine della mia prima giornata con la K1600GTL:)
    Come è andata? Le impressioni? Le sensazioni? I confronti nuovo per vecchio? Faccio un piccolo riassunto dei miei primi 200km, percorsi nelle valli bergamasche, quindi curve e curvette
    Posizione di guida e confort:
    rispetto alla Kappona, io che sono poco sviluppato verso l'alto, ho riscontrato un appoggio più saldo a terra. E' più bassa e, a vederla da esterno, non mi dava quest'impressione;
    controindicazione, per me e per chi come me è privo di qualche centimetro in altezza, che anche a parabrezza totalmente abbassato lo stesso mi copre completamente, se mantengo forzatamente una posizione più eretta, ho il bordo dello stesso all'altezza degli occhi. Situazioni non ottimali nessuna delle due, specie la prima in caso di pioggia o di parabrezza sporco;
    questo però fa si di avere una protezione all'aria totale per il busto e la testa, mentre rispetto alla LT qui prendo invece aria agli avambracci. Primo aftermarket per me potrebbero essere i paramani dell'Isotta che ho già visto montati su diversi K6, non so se per questo motivo o con giustificazioni;
    nelle manovre da fermo decisamente più maneggevole, meno complicata, non credo che sentirò la mancanza della retro, almeno oggi non l'ho sentita;
    così come molte meno complicazioni per metterla sul cavalletto, sale da sola;
    un pò deluso dalla capacità delle borse, vero è che viaggio solo e che non dovrei avere quindi grossi problemi, ma il bauletto posteriore non tiene il casco o quantomeno il mio, nella LT ci stava in verticale, con un sacco di altra robbetta intorno. Angelo, con me oggi, mi ha fatto vedere che lui il suo lo posiziona coricato e che ci sta anche quello di Mariella; manualità diversa o caschi diversi:mmhh:, farò delle prove. Anche le borse laterali mi sembrano meno capienti di quelle della LT. Siccome tengo gli antipioggia nelle borsa interna della vecchia LT, ho provato ad inserire la stessa nella valigia della K6, ma la debbo accartocciare:xkicking:. Se ci dovessi mettere dentro dell'abbigliamento la vedo grigia:bored:. Probabilmente con le sue valigie interne si gestisce meglio il carico, ma sempre più limitato, o almeno così mi pare;
    strumentazioni e varie da studiare. Assetti, impostazioni, informazioni, troppa roba. Credo che per i primi tempi bisognerà concentrarsi sulla targa del mezzo che precede per non farsi distrarre!:xdoh:
    Dico solo che dopo diversi tentativi per connettere casco, telefono, navigatore, radio il risultato è stato che sentivo la radio, del navigatore sentivo solo gli alert per i multavelox ma non le indicazioni stradali, non sentivo chi mi chiamava al telefono ma chi mi chiamava sentiva me. :( 'n'apocalisse!! Ma se mi impegno ci posso riuscire, credo:confused:
    In movimento,una favola:))
    A parte il panico nel primo approccio con l' accelleratore, il passaggio dal cavo all'elettronica è imbarazzante
    Ho impostato l'assetto rain per timore reverenziale, passare da 85 cv della LT a oltre 160, mi incuteva qualche timore:cold:
    Invece un motore che ti fa quasi dimenticare l'uso del cambio, riprende da qualsiasi marcia e cammina con qualsiasi marcia. Sono passato dai tornanti affrontati in prima con la LT a quelli di oggi affrontati in terza, togli gas, ridai gas, riparte sempre, senza incertezze, senza sobbalzi.
    Facilissimo superare i limiti senza neanche rendersene conto, soprattutto quelli da 50km/h:rosso:
    Mi sono sentito in confidenza da subito, ma non me ne sono presa molta, tra curve e tornati, ma anche nelle code e nel traffico.
    Non sono riuscito a leggere i dati di viaggio, tra trip1, trip2, trip automatico, non ci ho capito una fava, ma le tacche della benzina si sono spente con parsimonia, eppoi 200 km sono pochi per farsi un quadro reale della situazione.
    Mi rendo conto che non è un resoconto da rivista specializzata, ma sono un ragazzo semplice e mi esprimo con concetti semplici.
    Vediamo al prossimo giro, magari con qualche kilometro in più
    Ora metto la chiusa a questo post e vado a studiarmi i manualetti:xatb_help:
    Buona strada a tutti
     
    • Mi Piace Mi Piace x 11
    • Mitico! Mitico! x 2
    • Sono Contento Sono Contento x 1
    • Utile Utile x 1
  2. Fai il login per vedere le restanti 7 risposte.
Nuovi Messaggi