Parliamo di detailing

maurizio76

Polish
Registrato
08/09/14
Messaggi
739
Luogo
Scanzorosciate
Moto
Honda Goldwing 2017

Come promesso ecco una breve guida delle operazioni di pulizia, lucidatura, cura e manutenzione che vanno sotto il nome di detailing.
Il detailing è nato negli Stati Uniti e conta sempre più appassionati. E' una vera e propria passione (o mania come direbbe qualcuno) e comincia a vedersi qualcuno che ne ha fatto un lavoro.
Io ho sempre avuto il pallino di lucidare auto (e successivamente moto); fin da piccolo mi occupavo della 75 turbo di mio zio. Successivamente ho sperimentato alcuni prodotti per poi iscrivermi a corsi, per ultimo quello di lucidaduta rotorbitale organizzato dalla ditta Rupert.
Avere la moto pulita è una cosa, avere la moto lucida e protetta dopo tutte le operazioni che andrò a spiegarvi è un'altra cosa.

Le fasi che compongono un intervento a livello professionale sono le seguenti:

  1. Lavaggio
  2. Decontaminazione
  3. Lucidatura
  4. Protezione
  5. Mantenimento
Andrò ad illustrarvi una ad una queste operazioni nel dettaglio.

PS: siccome non ho inventato nulla ma come detto seguo dei professionisti vi dico subito che su www.lacuradellauto.it trovate le guide complete e dettagliate di quello che andrò a riassumere per una lettura più veloce. Successivamente chi vorrà approfondire può andare alla sezione "Guide" di quel sito.
 
Ultima modifica:

maurizio76

Polish
Registrato
08/09/14
Messaggi
739
Luogo
Scanzorosciate
Moto
Honda Goldwing 2017

Premessa. Nelle verniciature moderne sopra lo strato di vernice viene messo il "trasparente" più o meno spesso. Un detailer andrà sempre a lavorare sullo strato di trasparente, andando a limare pochi micron per ripristinare la situazione ottimale (attenzione: spesso le auto appena uscite dalle concessionarie hanno già difetti più o meno gravi). Nel caso di lesioni alla vernice che ne provocano la mancanza o altro l'unico rimedio possibile è portare in carrozzeria. Quindi diffidate dai prodotti che vendono anche in televisioni che vi tolgono magicamente i graffi profondi. Per quelli l'unico rimedio è riverniciare o ritoccare!
 

maurizio76

Polish
Registrato
08/09/14
Messaggi
739
Luogo
Scanzorosciate
Moto
Honda Goldwing 2017

LAVAGGIO
E' la fase iniziale e più importante. E' necessario eliminare tutte quelle impurità che andranno a rovinare le fasi successive del lavoro. Si inizia con un prelavaggio utilizzando prodotti neutri verificando la diluizione; per le auto si parte dal lavaggio dei cerchi poi dal basso verso l'alto. Dopo aver spruzzato il prodotto attendere 5 minuti e poi utilizzare la pulivapor per eliminare ogni traccia. Successivamente si procede con il lavaggio vero e proprio. Vi parlerò della tecnica a due secchi, anche se ci sono diverse tecniche per lavare il veicolo. Preparate due secchi con acqua pulita, in uno mettete shampoo nell'altro si utilizza una griglia apposita che servirà per rimuovere lo sporco. Partendo dall'alto SENZA PREMERE passate il veicolo risciaquando più volte nel secchio con la griglia. Poi rinsaponate e ricominciate. Per queste operazioni la vecchia e cara spugna non è più contemplata. Ci sono guanti in microfibra che danno risultati eccellenti. Successivamente si procederà con l'asciugatura che sarà più semplice se il vostro mezzo sarà già protetto da una cera o da un sigillante. Anche in questo caso si utilizzano panni in microfibra e nel caso delle nostre moto è utilissimo anche un compressore ed una pistola ad aria, soprattutto nelle zone poco raggiungibili, blocchetti elettrici ecc...
 

tom.mix60

Pisolo
Registrato
26/07/05
Messaggi
9.058
Luogo
Milano
Moto
In attesa d'ispirazione.

Maurizio quello che stai scrivendo è oggettivamente interessante...visto che a te piace farlo e nei sei anche molto capace, se fai una convenzione Kog mi pregerei di diventare un tuo "cliente".....:) (personalmente a me oltre che la voglia manca il tempo per potermi dedicare ad attività di questo tipo)
 

Andrea

Nel KOG da sempre
Presidente
Moderatore
Registrato
02/12/02
Messaggi
19.457
Luogo
Como
Moto
K1600 GTL 2015

Bell'idea Maurizio, continua pure che poi quando hai finito lo metto anche sul sito KOG :coffee:
 
  • 2Like
Reactions: ob one and maurizio76

the

er bronzina
Moderatore
Registrato
10/03/14
Messaggi
4.212
Luogo
Roma [nord]
Moto
K1600GT "borrowed"

maurizio76

Polish
Registrato
08/09/14
Messaggi
739
Luogo
Scanzorosciate
Moto
Honda Goldwing 2017

Prendo spunto dal messaggio di @the per mettere alcuni prodotti che utilizzo io...
Premesso che sono abbastanza legato alle aziende Meguiar's e Gtechiniq sul sito indicato ci sono degli starter kit per amatori che sono relativamente convenienti (il mondo del detailing è abbastanza costoso)...

LAVAGGIO
Prelavaggio: Meguiar's D108 Super Degreaser
Lavaggio: Meguiar's D111 Shampoo Plus
Spugna: Meguiar's Microfiber Wash Mitt EU Version

Per il risciacquo del guanto si usa un secchio con una griglia che appoggia sul fondo. Praticamente devi passare il guanto strofinandolo energicamente sulla griglia per eliminare tutto quanto è rimasto attaccato al guanto stesso. Si trova come LCDA Set Secchio + Coperchio + Griglia

Per asciugatura un panno grande come Microfiber Madness Waverider 100x50 cm.

PS: il negozio legato al sito www.lacuradellauto.it è serio e affidabile. Potete ordinare direttamente a lui tutto quello cheeventualmente volete.
 
  • Amichevole
Reactions: the

maurizio76

Polish
Registrato
08/09/14
Messaggi
739
Luogo
Scanzorosciate
Moto
Honda Goldwing 2017

Naturalmente come tutte le cose ci sono diversi modi per farle...possiamo fare un buon lavoro anche con poco tempo a disposizione. NAumentando il tempo dedicato al mezzo e utilizzando prodotti specifici per diversi usi il lavoro diventa ottimo. Per questo vi segnalo prodotti per rimuovere insetti (che personalmente non uso in quanto il sigillante già fa il suo lavoro), prodotti per rimuovere resina ed escrementi di uccello (una raccomandazione: appena notate resina ed escrementi rimuoveteli immediatamente. Soprattutto gli escrementi con la loro acidità rovinano il trasparente e creano macchie difficili da correggere...basta del semplice alcol).
Un prodotto che uso frequentemente è Gtechniq W6 Iron Remover; si spruzza direttamente su cerchi e parti meccaniche, si lascia agire per 10 minuti (vedrete la moto che piange lacrime rossastre) e rimuove i depositi ferrosi che intaccano la vernice. E' un prodotto indispensabile...spruzzato sugli scarichi fa miracoli!
 

maurizio76

Polish
Registrato
08/09/14
Messaggi
739
Luogo
Scanzorosciate
Moto
Honda Goldwing 2017

DECONTAMINAZIONE
E' una fase che spesso il detailer amatoriale trascura. Nel caso della moto la uso solo nei casi più disperati (vedi quello che si è perso poco sopra :p:p).Si tratta di usare la clay bar (praticamente si tratta di argilla) con un lubrificante che la faccia scivolare. Si usa su tutte le superfici e rimuove le impurità ferrose e tutto quanto è rimasto dopo il lavaggio (quindi vetri, plastiche, carrozzeria, fanali). Io uso Dodo Juice BB Clay Bar. Per verificare se il mezzo ha bisogno di essere trattato con clay bar si può procedere nel seguente modo dopo aver lavato il veicolo:
  1. Munirsi di un sacchetto di plastica come quelli utilizzati in cucina per la conservazione dei cibi
  2. Inserire la mano nel sacchetto
  3. Sfregare la mano avvolta dal sacchetto sulla superficie da analizzare
  4. Laddove dovessimo sentire la superficie ruvida vorrà dire che essa necessiterà di clay bar
Tutte le impurità vengono "inglobate nell'argilla" che verrà successivamente lavata. Attenzione se dovesse cadere gettatela immediatamente, pena righe ovunque!
 

maurizio76

Polish
Registrato
08/09/14
Messaggi
739
Luogo
Scanzorosciate
Moto
Honda Goldwing 2017

anche titanio?
Funziona su tutte le superfici forti quindi anche titanio. E' sempre buona norma la prima volta che si utilizzano i prodotti provarli in un angolo nascosto e verificare l'efficacia ed eventuali danni. Quindi in questo caso immagino siano i tuo Akra...se provi in un posto nascosto hai la sicurezza di non fare danni!
 
  • Like
Reactions: the

maurizio76

Polish
Registrato
08/09/14
Messaggi
739
Luogo
Scanzorosciate
Moto
Honda Goldwing 2017

LUCIDATURA
E' la parte che da maggiori soddisfazioni. Prima di tutto è necessario fare la valutazione del danno dotandosi di lampade da utilizzare per rilevare gli Swirls (graffi) ed altri problemi.
Quante volte ci è capitato al sole di vedere questi odiosi segni:



Sono dovuti ad autolavaggi, lavaggi precedenti effettuati in modo scorretto....
La lucidatura è un'azione che non viene fatta tutte le volte che si lava la macchina, solitamente in base al danno si fa 1 o 2 volte l'anno (anche perchè come detto in precedenza va a rimuovere lo strato di trasparente).
Possiamo effettuare la lucidatura in tre modi differenti:
  1. Lucidatura a mano
  2. Lucidatura con lucidatrice rotativa (solitamente quella usata dai carrozzieri)
  3. Lucidatura con lucidatrice rotorbitale (utilizzata dai professionisti)
Vi dico subito di lasciar perdere l'opzione numero 2. Per usare quel tipo di lucidatrice bisogna essere molto esperti ed il rischio comunque di non fare bene il lavoro è comunque alto. Se avete soldi che vi avanzano la lucidatrice rotorbitale è il massimo. Adatta a tutti permette di lavorare in pochissimo tempo con risultati ottimi. Vi parlerò della lucidatura a mano, utilizzata dal 90% degli amatori.
 
  • 2Like
Reactions: Gavino and lukevan

maurizio76

Polish
Registrato
08/09/14
Messaggi
739
Luogo
Scanzorosciate
Moto
Honda Goldwing 2017

LUCIDATURA MANUALE
L’applicazione manuale è solitamente effettuata con un applicatore in microfibra o schiuma che può essere scelto a seconda del lavoro da compiere e del tipo di polish, compound, sigillante o cera da associare. La lucidatura manuale è molto meno potente di quella con lucidatrice pertanto si utilizza direttamente un Compound se avete bisogno di rimuovere difetti come swirls, leggeri graffi ed opacità e ricorrere a Polish di finitura solo nel caso in cui voleste effettuare una pulizia della superficie prima dell'applicazione di una cera o di un sigillante.
I due tipi di polish differiscono per la capacità "di taglio" del trasparente... Quello di finitura è molto meno abrasivo del compound; vige la regola che si parte sempre con quello più aggressivo per poi finire con quello di finitura. Ci sono diverse grane per tipologia ed è necessaria un po' di esperienza per fare le cose in modo ottimale. Solitamente però con l'applicazione manuale non si fanno danni. A polish corrisponde sempre un applicatore; anche in questo caso ci sono più aggressivi e meno aggressivi.Le operazioni da fare sono le seguenti:

- Punto 1) Selezionare il tipo di applicatore manuale desiderato

- Punto 2) Applicare alcune gocce, grandi all’incirca come piselli, del polish scelto, sull'applicatore

- Punto 3) Distribuire il prodotto in maniera molto omogenea su di un’area di 20 cm x 20 cm, o più piccola, applicando una pressione estremamente leggera

- Punto 4) Lavorare il polish con una pressione da media a moderata effettuando un movimento circolare

- Punto 5) Sovrapporre per il 50% il passaggio lavorando da sinistra a destra e poi dall’alto al basso

- Punto 6) Rimuovere gli eccessi di prodotto immediatamente, o da li a pochi minuti, con un panno in microfibra

- Punto 7) Controllare il lavoro svolto con la sorgente luminosa per assicurarsi di avere ottenuto il risultato desiderato

- Punto 8) Ripetere i punti da 1 a 7 finché l’intero veicolo sarà lucidato

Una volta terminato la vernice dovrebbe presentare meno swirls, tracce di ossidazione e altre imperfezioni superficiali. Con una superficie più limpida, a livello ottico, si otterrà una migliore lucentezza e una maggiore luminosità. Ecco alcuni esempi prima/dopo:


 
  • Like
Reactions: ob one

maurizio76

Polish
Registrato
08/09/14
Messaggi
739
Luogo
Scanzorosciate
Moto
Honda Goldwing 2017

PROTEZIONE
Ciò che il sigillante si propone di fare è proteggere il veicolo dagli agenti atmosferici. I sigillanti sono progettati per legarsi alla vernice e fornire una protezione dai 3 ai 6 mesi circa o fino a 2-5 anni nel caso dei nanotecnologici. La barriera protettiva del sigillante provvede a minimizzare il formarsi delle imperfezioni e aiuta a mantenere bene il veicolo in modo semplice. Come ulteriore beneficio, il sigillante esalterà l’aspetto della vernice donando riflessi più brillanti e maggiore intensità e lucentezza. I sigillanti possono essere liquidi/cremosi, spray ed a base nanotecnologica.
Vi parleròdei primi due casi. I sigillanti nanotecnologici sono riservati ai veri professionisti in quanto sono necessarie lampade UV che scaldano la carrozzeria ad una temperatura ben precisa e non è semplice utilizzarli.

SIGILLANTI LIQUIDI CREMOSI
I sigillanti presenti in forma liquida o cremosa sono i più semplici da utilizzare perché non richiedono particolari conoscenze e permettono a chiunque di ottenere grandi performance. Il segreto, quando si applica un il sigillante di questo tipo, è distribuirlo quanto più ampiamente possibile creando un film il più sottile possibile. Il detto “meno è meglio” si applica perfettamente ai sigillanti di qualità. Si stendono cn facilità con tamponi morbidi e spugne.

1) Applicare 2 gocce di sigillante, grandi circa come piselli, sull’applicatore manuale

2) Delineare la superficie di lavoro, che può essere ampia come l’intera parte di carrozzeria, dato che si cercherà di distribuire il prodotto quanto più lontano possibile

3) Distribuire il sigillante con movimenti lenti, uniformemente ed in modo sottile sull’area di lavoro

4) Effettuando una leggera pressione applicare il sigillante sulla vernice con movimenti circolari sovrapposti

5) Attendere 10 – 20 minuti, poi utilizzare un panno pulito in microfibra per rimuovere l’eccesso di sigillante

6) Ripetere tutti punti da 1 a 5 finché il sigillante sarà applicato su tutto il veicolo


SIGILLANTI SPRAY
Sono semplicissimi da usare, possono essere applicati dopo ogni lavaggio con il minimo dispendio di prodotto.

1) Dotarsi di 2/3 panni in microfibra puliti ed uno per la finitura finale

2) Spruzzare il sigillante scelto (senza eccedere con le quantità) su un panno e passarlo sulla superficie da trattare (pannello per pannello) con movimenti lenti fino a coprire uniformemente tutto il pezzo e fino a rendere la superficie lucida e pulita.

3) Rimuovere subito eventuali residui con un panno

Vi balzerà subito all'occhio anche la qualità idrorepellente di questi prodotti...ecco un esempio:


 
  • 2Mitico
Reactions: marconi and ob one

Fabrizio

Guardasigilli
Staffetta
Registrato
30/11/05
Messaggi
6.484
Luogo
Novara
Moto
GoldWing 1800 Tour DCT - GS 1200 Adventure

Maurizio quando ti porto le mie moto?

Inviato dal mio SM-G925F utilizzando Tapatalk