Primo giretto. Impressioni e domande

Registrato
20/08/21
Messaggi
7
Luogo di residenza
Pozzuoli
Moto
BMW k1200lt - Honda silver Wing 600 - honda dominator 650
Buongiorno a tutti!
Ieri con un amico ho inaugurato la k1200lt per un giretto di 600km circa totali. Da Napoli ad Ariccia e passeggiata a Castel Gandolfo.

Moto tagliandata e con gomme nuove Avon.

Voglio condividere un po' di impressioni sulla guida e sulla moto per sapere se è tutto normale .

In autostrada l'andatura è stata di 120/140 di tachimetro, e mi sono reso conto che c'è uno scarto di almeno il 10% rispetto alla velocità segnata dal navigatore. In pratica a 140, la velocità effettiva era di 126.

Sempre alla stessa velocità, iniziavo a sentire delle vibrazioni sulle pedane e sul manubrio. Oltre quella velocità invece, degli ondeggiamenti e in generale l'alleggerimento dell'anteriore mi consigliava di rallentare.

A 130 di tachimetro il contagiri segna 4mila giri.

Talvolta accelerando bruscamente in quinta, i giri salgono molto più rapidamente rispetto alla velocità e la cosa mi preoccupa un po', rallento, e accelero più dolcemente. Spero non siano problemi di frizione, la moto ha 30mila km, ed è stata ferma dal 2007 fino al mese scorso.

Ci ho messo 200km per trovare una posizione comoda in sella, forse all'inizio ero un po' teso.

Sono alto 1.85, il parabrezza in posizione più alta non mi consente in ogni caso di guidare con la schiena ed il collo eretti, devo sempre accucciarmi un po' per non avere fruscii. Penso che l'anno prossimo monterò un parabrezza maggiorato. Risolverò questo inconveniente?

Il comfort fino a 120 è perfetto, oltre diventa tutto più impegnativo.

Col passeggero, subito tocca il cavalletto, soprattutto sul lato sinistro, basta una leggera piega e gratta. Lo spavento l'ho preso sulla rampa di ingresso dell'autostrada: curvone a sinistra in dislivello con giunto più sporgente, velocità sugli 80, sento un colpo secco sul lato sinistro , ho temuto di aver rotto o perso qualcosa. Ci sono regolazioni che posso fare?

Consumo medio 5.3 l/100km

Le ventole di raffreddamento intervengono solo al limite della zona rossa, è normale? Poi la temperatura torna a metà.

Stereo completamente inutile oltre i 100 km/h, ed è un vero peccato perché mi piacerebbe sentire musica durante i lunghi viaggi. Altra modifica che vorrei fare e di cui già ho parlato in un altro post, magari trovassi qualcuno specializzato.

Ci ho passato su praticamente tutta la giornata, e la sera non volevo più scendere, penso che questa sia la cosa più importante.

Un saluto a tutti.





IMG-20210903-WA0058.jpg
 

eliseoda

Nel KOG da sempre
Registrato
29/01/03
Messaggi
2.139
Luogo di residenza
Mantova
Moto
K 1200LT

Allora andiamo con ordine di importanza:
Gomme avon ( immagino Storm) vanno gongfiate a 2,8 ant e 3,2 dietro, in questo modo scompaiono vibrazioni e incertezze.
Parabrezza, vedo dalla foto che monti già il modello alto. Controlla che il parabrezza salga completamente, a volte potrebbe fermarsi prima di essere dritto. La causa è nel motorino che va inizializzato tenendo premuto il tasto del parabrezza per 30 secondi
Sospensioni ammortizzatori
Sotto la sella c’è la manopola di regolazione, girando in senso orario si induriscono e si alza la luce da terra.
Ohlins produce delle ottime sospensioni di ricambio che ti consiglierei di montare e che rendono la moto molto più sicura e godibile. ( circa 1.300€)
Tachimetro
Lo scarto è nella norma
Frizione
Puó darsi che stando ferma tanti anni ci sia stato un trafilaggio ma usandola dovresti notare un graduale miglioramento. La sostituzione della frizione costa 1700€
 
  • Utile
Reactions: previo

eliseoda

Nel KOG da sempre
Registrato
29/01/03
Messaggi
2.139
Luogo di residenza
Mantova
Moto
K 1200LT

Stereo
Regola il suono verso le casse posteriori in modo che il vortice d’aria lo spinga in avanti
 

eliseoda

Nel KOG da sempre
Registrato
29/01/03
Messaggi
2.139
Luogo di residenza
Mantova
Moto
K 1200LT

Posizione della sella
Sotto la sella c’è un perno da girare per alzarla e abbassarla di circa 3 centimetri. Io sono 1,83 e la uso alzata. Altri alti 1,90 la usano abbassata e tengono le gambe piegate. Dipende da come ci si trova.
Il fruscio del casco molto spesso è generato dal casco e non dal parabrezza. Io ho un Arai jet ed è silenzioso solo se non apro le varie feritoie per far passare l’aria e raffreddare la testa, altrimenti fischia.
Ciao
 
Registrato
20/08/21
Messaggi
7
Luogo di residenza
Pozzuoli
Moto
BMW k1200lt - Honda silver Wing 600 - honda dominator 650
Per le sospensioni credo che siano "finite", il mono posteriore è già regolato su "High" ma lo stesso struscia il paracoppa su ogni dosso; all'anteriore ho notato un trafilaggio dal telelever e quindi immagino che stando ferma tutto quel tempo prima che la prendessi, i paraolio siano andati...ho provato a inizializzare il cupolino ma non mi pare si distenda del tutto. Per la radio credo che dovrò intervenire, nel frattempo sono morte le casse posteriori, ho letto nel forum che si tratta del comune problema dei finali. Vorrei trovare uno specialista per aggiornare totalmente il sistema audio, mi piace il fatto che la LT abbia la radio, e vorrei che funzionasse a dovere. Grazie mille per i consigli, sempre preziosissimi per un novizio come me.

Il parabrezza Isotta penso lo monterò l'anno prossimo, per quest'anno già mi sta costando abbastanza
 

Creatura

Nel KOG da sempre
Registrato
27/04/06
Messaggi
10.508
Luogo di residenza
Roma
Moto
Honda Gold Wing (blue shadow)

Fabio per la radio, prova a staccare per cinque minuti il polo positivo della batteria e poi ripristina tutto
Quando riaccendi il quadro, dopo il check, manda fino a fine corsa la manopola del gas, ripeti un'altra volta e quindi accendi il motore. Prova la radio e prova la moto. Forse all'inizio il motore strapperà un poco, ma poi andrà senz'altro meglio.