Sostituzione Manopole In Gomma

PaoloTon

Master KLT Modder
Registrato
09/01/04
Messaggi
1.825
Luogo
Cavriago (RE)
Moto
BMW R1200 RT LC 2015

Sostituzione Manopole E Pedane - Parte 1

Le manopole in gomma e le coperture in gomma delle pedane costituiscono gran parte dell'interfaccia utente con la moto e, come tali, sono soggette ad evidente usura. Io avevo ormai completamente consumato sia le une che le altre (a 96.000 Km circa) per cui mi sono attivasto per la sostituzione. Passo subito ad illustrare la ...

SOSTITUZIONE MANOPOLE IN GOMMA

Ecco qui sotto la mia manopola sinistra quasi completamente consumata:

Vedi l'allegato 2086

La scorsa estate, moto parcheggiata al sole in un giorno particolarmente caldo, la struttura in gomma ha praticamente ceduto e si erano quasi sciolte. Anche raffreddandosi in seguito non hanno più ripreso la consistenza originale, erano proprio andate. Mi sono quindi informato per il ricambio, ma come molti di voi già sanno per la nostra KLT è prevista la sostituzione di tutta la struttura delle manopole, compresi i supporti e gli elementi riscaldanti ed ovviamente il tutto non a prezzi popolari. Credo si parlasse di circa 140 euro per entrambe le manopole. Ufficialmente non sono previste alternative.

Sulla base di informazioni reperite in giro in rete e forse in parte anche qui sul nostro forum, ho optato per una strada più economica. Ho individuato quindi questo ricambio "NON UFFICIALE"

http://www.maxbmwmotorcycles.com/fiche/RightDiagrams.asp?mospid=47830&btnr=32_0814&grafikname=B0003353&model=K1200RS

03 - 32722332619 - handle left

che altro non è se non la manopola sinistra della K1200RS, ne ho quindi ordinate due. Perchè due manopole sinistre? Perchè vengono vendute assieme al supporto interno cilindrico in plastica, e quella destra costa di più in quanto prevede gli agganci per il cavo del gas. Siccome a noi interessa solo il rivestimento esterno in gomma, conviene appunto prendere due esemplari "sinistri". Ecco qui sotto il rivestimento in gomma, che è quello che mi interessa, sfilato dal supporto cilindrico in plastica (che getterò)

Vedi l'allegato 2087

Ora devo rimuovere dal manubrio le vecchie manopole. Dopo un attento esame del sottostante elemento riscaldante (per vederlo ho risvoltato un poco la gomma) ho ritenuto che non fosse poi così delicato e ho optato per l'uso del taglierino. Ho inciso inizialmente il collare in gomma vicino al blocchetto

Vedi l'allegato 2088

quindi ho praticato con attenzione una incisione superficiale lungo tutta la manopola senza calcare molto per non andare a toccare l'elemento riscaldante. Vi garantisco che a meno di premere molto non c'è pericolo di danneggiare l'avvolgimento, che tra l'altro non è poi così delicato

Vedi l'allegato 2089

l'incisione consente poi di "squarciare" la manopola in gomma tirando i due lembi di gomma dalla parte del blocchetto verso l'esterno

Vedi l'allegato 2090

Non mi resta che infilare al loro posto le nuove manopole ed il gioco è fatto.

Voglio precisare che le manopole in gomma presentano piccole tolleranze dimensionali, per cui può capitare che siano molto dure da infilare (nel qual caso si può risolvere con un pochino di acqua saponata) oppure (come nel mio caso) che siano fin troppo "lasche" e richiedano un filo di colla (o meglio silicone nero) in corrispondenza del collare e dell'estremità esterna della manopola per essere fermate in posizione. Già le mie originali risultavano incollate alle estremità del resto.

Come sapete, le manopole riscaldate di serie prevedono il rivestimento in gomma forato alle estremità. A me non è mai piaciuto, inoltre chi ha smontato la copertura del manubrio ha potuto verificare che il tubo NON è sigillato ma al centro della testa di sterzo presenta un foro piuttosto largo per far passare all'interno del tubo i cavi elettrici destinati all'elemento riscaldante delle manopole, foro dal quale l'eventuale vapore prodotto da umidità/riscaldamento può tranquillamente sfiatare. Per cui non ho avuto nessun dubbio a montare le manopole in gomma a fondo chiuso. Qui sotto vedete i due tipi di manopole (le vecchie con i fori)

Vedi l'allegato 2091

Per ora è presto per dare un giudizio definitivo (le ho usate poche volte) ma sono fiducioso. Qui il lavoro di sostituzione delle manopole in gomma sarebbe finito, ma ...

Da tempo volevo montare i contrappesi alle estremità del manubrio, cosa che con le manopole riscaldate risulta di difficile (ma non impossibile) attuazione. Questo perchè all'interno del tubo passano i cavi elettrici di alimentazione delle resistenze, che rubano spazio. Inoltre dal lato sinistro i cavi ruotano assieme alla manopola ed impediscono assolutamente l'utilizzo del tassello ad espansione, pena il bloccaggio dell'acceleratore. Non voglio in questa sede riportare l'operazione nel dettaglio, mi limito alle informazioni essenziali.

Ho tagliato la parte centrale del fondello in gomma delle manopole, ho poi trovato e comprato i terminali Buzzetti mod. 8465, costo 9 euro, li potete vedere in questo catalogo

http://www.buzzetti.com/vari-pieces-parts.zip

in particolare vanno presi con tassello da 13,5 mm anche se il manubrio della KLT porterebbe i 17,5 mm, questo a causa della presenza dei cavi all'interno del tubo. Non escludo esistano altri modelli adatti, ma io ho trovato questi dalle mie parti.

Il terminale sinistro è andato su quasi di serie, ho solo avvolto attorno al tassello in gomma un giro di nastro biadesivo per spessorare e ammorbidire la superficie spinta a pressione contro l'interno del tubo. In questo modo i cavi elettrici non vengono danneggiati dalla pressione.

Il terminale destro ha richiesto un lavoro maggiore. In sintesi non si può usare il fissaggio conb tassello a pressione, il terminale deve essere fissato all'estremità rotante della manopola dell'acceleratore. Io ho risolto realizzando un collarino in plastica da fissare all'interno della manopola sul quale va a battuta il dado di fissaggio del terminale. A lavoro finito il terminale risulta così fissato solidamente alla parte rotante della manopola dell'acceleratore, non blocca minimamente il movimento e ruota con la manopola stessa.

Ecco qui sotto il risultato finito (lato acceleratore)

Vedi l'allegato 2092

Esteticamente mi appaga assai. Ho scelto i terminali in versione "carbon-look", che non stanno male ma sono un pò "sportivi", se li avessi trovati in alluminio naturale li avrei preferiti. Se li troverò li cambierò, visto anche il costo esiguo.

Passiamo ora alla ...
 

Allegati

PaoloTon

Master KLT Modder
Registrato
09/01/04
Messaggi
1.825
Luogo
Cavriago (RE)
Moto
BMW R1200 RT LC 2015

Sostituzione Manopole E Pedane - Parte 2

SOSTITUZIONE COPRIPEDANE IN GOMMA

Anche queste erano ormai completamente usurate

Vedi l'allegato 2096

Qui il lavoro è più semplice e veloce. Sempre su internet trovo i codici delle parti di ricambio:

http://www.maxbmwmotorcycles.com/fiche/RightDiagrams.asp?mospid=47964&btnr=46_0414&grafikname=B0003600&model=K1200LT

03 - 46712332735 - footrest rubber left
03 - 46712332736 - footrest rubber right

me le procuro e procedo alla sostituzione. La gomma è fissata alla pedana tramite due piccole viti a brugola che rimuovo, qui sotto la pedana nuda

Vedi l'allegato 2097

quindi estraggo dal vecchio rivestimento in gomma l'inserto metallico su cui fanno presa le due viti, ecco il tutto qui sotto smontato

Vedi l'allegato 2098

A questo punto non mi resta che riposizionare l'inserto metallico nel nuovo rivestimento in gomma e rimontare il tutto in posizione.
Finito.

CONCLUSIONI

Non ci sono particolari difficoltà da affrontare e per completare l'opera servono solo un taglierino, le necessarie chiavette a brugola ed un pò di pazienza. Il tempo necessario per fare tutto è di circa 30/40 minuti (escluso il lavoro di montaggio dei contrappesi manubrio).

Il costo dell'intervento nel suo complesso è stato di circa 57 euro (contrappesi manubrio esclusi).
 

Allegati

ges

Nel KOG da sempre
Registrato
25/03/07
Messaggi
1.194
Luogo
CASCIA (PG)
Moto
K1200 LT

GRAZIE come sempre chiaro, tecnico ed esaustivo. :coffee::coffee::coffee::coffee:
 
Registrato
23/05/06
Messaggi
1.776
Luogo
CARSOLI (Aq)

gia fatto un paio d'anni fa, anche io mi ero trovato nella necessità di sostituire le manopole ma alla BMW Milano mi dissero che per la KLT si doveva acquistare tutto incluso l'elemento riscaldante :oops: ma sullo stesso sito che hai indicato rimediai il part number e con una quarantina di euro le ho ritirate (dopo averle ordinate...) entrambe.
Posso solo dire che non ho usato collanti per tenerle in posizione e questo però, provoca con le microvibrazioni, la tendenza a sfilarsi di entrambe le manopole per cui ogni tanto le devo spingere in sede di quel paio di cm quindi un punto di silicone come suggerisci tu va ben considerato.

nota: le manopole le consegnano con l'anima di plastica e l'unico errore fatto da me è stato d non considerare che era inutile ordinare la destra poichè ha il movimento di rotazione che comunque si butta....quindi con due sinistre avrei risparmiato qualche euro.. ccomunque alla fine ne ho sempre risparmiati almeno un centinaio :)):)) e comunque anche io non mi sono affatto preoccupato della mancanza delle feritoie di sfiato .......
 
Registrato
16/09/05
Messaggi
128
Luogo
Roma

Come al solito mi inchino di fronte a inventiva e chiarezza espositiva

red
 

gherardo

Correttore Automatico
Registrato
21/02/05
Messaggi
8.814
Luogo
Firenze
Moto
ex K1600 GTL

Paolo,
c'è un motivo per cui hai usato delle manopole "compatibili" anzichè delle manopole "qualsiasi" ?
Intendo: a me piacciono le manopole "di spugna" (più grassocce e più morbide). Sarebbe fattibile anche con simili manopole ?
Grazie ciao
Gherardo
 
Registrato
27/09/06
Messaggi
1.006
Luogo
Firenze

Gherardo, quelle di spugna si rovinerebbero prima del previsto in quanto non abbiano una resistenza termica.
A meno che li possa cambiare spesso. Magari nel periodo freddo usi lo stesso sistema che ha fatto Paolo Ton e poi di estate usi quelli di spugna.
 

Vanni

Nel KOG da sempre
Registrato
05/09/06
Messaggi
505
Luogo
Roma
Moto
Honda Goldwing 1800

... caro Paolo ... come al solito :coffee::coffee::coffee::coffee::coffee:
 
Registrato
21/07/07
Messaggi
335
Luogo
Piacenza

fatta la stessa operazione manopole circa 2 mesi fa....
anche io, dopo aver estratte le nuove dal loro supporto in plastica, le ho trovate un po' grandicelle e le ho dunque bloccate con della colla resistente al calore...
euro risparmiati e soddisfazione personale!

PS io però il buco laterale, a scanso di equivoci, l'ho fatto....non si sa mai....
 

Antonio54

Nel KOG da sempre
Registrato
18/11/05
Messaggi
141
Luogo
Milano
Moto
K 1200 LT

Caro Paolo, sei il ....'nostro faro che ci illumina le tenebre' a cui siamo abituati noi miseri mortali ... GRAZIE :))
 
Registrato
07/07/06
Messaggi
58
Luogo
carpi (mo)

Paolo,
c'è un motivo per cui hai usato delle manopole "compatibili" anzichè delle manopole "qualsiasi" ?
Intendo: a me piacciono le manopole "di spugna" (più grassocce e più morbide). Sarebbe fattibile anche con simili manopole ?
Grazie ciao
Gherardo
ciao ! io ho montato con enorme soddisfazione due comunissime manopole in spugna pero devi montare due destre semplicemente perche il diametro di quelle commerciali è diverso dx da sx: costo totale di due coppie di manopole in spugna
ex yamaha tenerè 10,00 euro!! che dire: da genovese godo come un riccio!!!:action:dimenticavo: il riscadamento funziona perfettamente anche con la spugna ma ZERO vibrazioni e comodità da salotto!!
 
Registrato
21/07/07
Messaggi
335
Luogo
Piacenza

esistono anche coprimanopole aggiuntivi termici, sia riscaldabili che non. Servono sia ad aumentare il diametro, sia a offrire maggiore confort, sia a riscaldare le mani per coloro che non hanno il sistema di serie....
c'è un articolo su una rivista specializzata del mese di ottobre...forse era In sella, ma non ne sono sicuro......
 

PaoloTon

Master KLT Modder
Registrato
09/01/04
Messaggi
1.825
Luogo
Cavriago (RE)
Moto
BMW R1200 RT LC 2015

Paolo, c'è un motivo per cui hai usato delle manopole "compatibili" anzichè delle manopole "qualsiasi" ? Intendo: a me piacciono le manopole "di spugna" (più grassocce e più morbide). Sarebbe fattibile anche con simili manopole ?
Sinceramente non ho avuto voglia di iniziare un a ricerca sul mercato per cercare manopole alternative di lunghezza/diametro compatibili. Ho preferito andare sul sicuro, anche perchè alla fine per le manopole si trattava di 26 euro ...

Inoltre cerco sempre di alterare il meno possibile l'aspetto della motona, e quindi le sue originali non mi dispiacevano. Sono comunque sicuro che cercando sul mercato possano venire fuori parecchie alternative.

La spugna secondo me (tante piccole bolle d'aria imprigionate da sottili pareti di materiale polimerico) diminuisce non poco l'efficacia del riscaldamento delle manopole, proprio perchè è un buon isolante termico.

La gomma piena delle originali in questo senso conduce il calore molto meglio. Inoltre le manopole della KLT mi sembrano già abbastanza spesse così come sono, e preferisco avere più sensibilità sul manubrio.

Tutto qui. ;)
 

gherardo

Correttore Automatico
Registrato
21/02/05
Messaggi
8.814
Luogo
Firenze
Moto
ex K1600 GTL

Sinceramente non ho avuto voglia di iniziare un a ricerca sul mercato per cercare manopole alternative di lunghezza/diametro compatibili. Ho preferito andare sul sicuro, anche perchè alla fine per le manopole si trattava di 26 euro ...
Ti ringrazio.
Mi fa un po' fatica metterci le mani ma, come dice Lucio, le manopole di spugna a mio parere smorzano completamente le vibrazioni, mi piacciono di più nella presa e poi .... non sporcano (di nero) se non si usano i guanti d'estate.
Gherardo
 
Registrato
04/11/06
Messaggi
756
Luogo
Ravenna

esistono anche coprimanopole aggiuntivi termici, sia riscaldabili che non. Servono sia ad aumentare il diametro, sia a offrire maggiore confort, sia a riscaldare le mani per coloro che non hanno il sistema di serie....
c'è un articolo su una rivista specializzata del mese di ottobre...forse era In sella, ma non ne sono sicuro......
tucano urbano e anche klan,
fanno dei rettangolini di tela con resistenza interna x avvolgere la manopola fuori, 70€ mi sembra .
e poi ci sono anche delle resistenze piatte "annegate" in due fogli plastici da arrotolare sotto le manopole con interruttore a 4 posizioni x circa 200€.
le k però mi sembra siano tutte con manopole riscaldabili di serie anche le + vecchie,
 

cnd

Registrato
12/07/05
Messaggi
966
Luogo
tradate (varese)

le k però mi sembra siano tutte con manopole riscaldabili di serie anche le + vecchie,
Negativo: la mia (fine 2000) ha la sella riscaldata, ma non le manopole.
Il problema l'ho risolto acquistando un paio di guanti riscaldati Klan, così oltre al palmo ho caldo anche il dorso della mano :))